Praga Import

claudio giovanni

(0)

Praga Import

Progetto per esportare il “Made in Italy”

Sono diversi anni che la crisi economica sta colpendo il nostro paese facendo crollare i consumi interni e mandando in crisi tante piccole aziende impegnate nella produzione del “made in Italy”. Alcune hanno reagito espandendo il proprio business all’estero, altre invece sono rimaste immobili sperando in una ripresa dei consumi in Italia, ripresa che finora non c’è ancora stata visto che siamo in una situazione di deflazione.

Per cercare di aiutare queste aziende sta nascendo Praga Import, con il progetto di creare all’estero degli “show room multibrand in condivisione”, un modo innovativo per consentire alle aziende ed agli artigiani che producono “made in Italy”, di essere permanentemente e strutturalmente presenti all’estero. I grandi brand hanno constatato che nonostante oggi sia possibile acquistare qualsiasi cosa attraverso internet, i grossisti hanno bisogno di toccare fisicamente la merce e non di guardarla su un catalogo, valutarne la qualità, di essere accolti in un luogo fisico e come loro si conviene, di avere un referente sempre presente sul posto, di potersi fidare con un contatto fisico. E se questo vale per grandi firme affermate all’estero da decenni allora vale molto di più per le piccole aziende che cominciano ad affacciarsi solo ora sui mercati stranieri.

Il progetto prevede l’apertura di una serie di “show room”, non dei negozi per la vendita al dettaglio ma delle vetrine permanenti per diversi produttori di “made in Italy”, che proprio per la natura stessa del concetto di “condivisione”, ne condividono le spese di apertura e mantenimento che altrimenti sarebbero troppo onerose da sostenere singolarmente. L’iniziativa è rivolta a tutte quelle aziende che, per mancanza di tempo da dedicare all’ estero e magari risorse, sono rimaste “al palo”, supportandole per far conoscere i propri prodotti all’estero, aiutarle ad internazionalizzarsi, aprendo loro le opportunità dei mercati esteri, aiutarle a svincolarsi dalla dipendenza dai consumi interni e ad espandere la propria clientela.

Non ritenendo sufficiente la sola presenza per trasformare questa visibilità in ordini, per far nascere e crescere un business e per superare le difficoltà burocratiche da affrontare, abbiamo in programma tutta una serie di iniziative e servizi finalizzati ad aiutare le aziende a vendere. Non essendo questo progetto destinato alla vendita al dettaglio, sarà nostra cura trovare i grossisti interessati ai prodotti delle aziende espositrici, ci occuperemo della promozione e della pubblicità dei prodotti esposti, parteciperemo a fiere di settore, ad eventi e manifestazioni, curando tutto il discorso di logistica, trasporti, magazzino, regolare pagamento e regolare ricezione delle merci ordinate. Intermediari e responsabili unici tra venditori e compratori: interfaccia delle aziende italiane all’estero e garanti, con presenza, esposizione e sede fissa, per i compratori.

In supporto alla parte commerciale/logistica sopradescritta, per le aziende che aderiranno al nostro progetto, abbiamo previsto una serie di “benefits” insiti nel progetto stesso come, ad esempio: proprietà di quota/percentuale della società di gestione dell’attività la quale permetterebbe, attraverso la vostra “filiale estera”, di poter sfruttare il vantaggiosissimo sistema fiscale della Repubblica Ceca, soprattutto nell’ottica del recupero immediato dell’iva, recapito di prestigio in centro Praga, associazione alla camera di commercio Italo/Ceca, banner pubblicitario su homepage del sito ufficiale, servizio di segreteria personalizzato e consulenza commerciale e logistica continuativa. Tutto ad un costo inferiore rispetto a quanto costerebbe mantenere un solo agente commerciale all’estero. A compenso del nostro lavoro, oltre alle spese di apertura e mantenimento dello show room, chiediamo l’esclusiva in tutti quegli stati nei quali ci occuperemo di vendere ed una provvigione sul venduto e pagato. Inoltre, grazie al decreto legislativo 14 settembre 2015, n. 147 (Disposizioni recanti misure per la crescita e l’internazionalizzazione delle imprese – GU Serie Generale n.220 del 22-9-2015 – Art 9 – deducibilità spese di pubblicità, propaganda e rappresentanza), buona parte dei costi sostenuti sono fiscalmente deducibili.

Concludiamo la presentazione del nostro progetto accennando alle ragioni che ci hanno portato a scegliere Praga come prima apertura. Innanzitutto la vivibilità, la sicurezza, la modernità, il sistema fiscale, la fortissima crescita economica (momento di vero e proprio boom economico dove il “made in italy” la sta facendo da padrone), che il paese sta vivendo in questi anni. Poi la constatazione diretta che la città si sta sempre più internazionalizzando. Infine (ma non ultima ragione per importanza) la location, logisticamente strategica, crocevia nel cuore dell’Europa che ci permette di raggiungere un’utenza potenziale che travalica i propri confini geografici.

Scrivi una recensione su Praga Import

Per aggiungere una recensione accedi al tuo account oppure registrati.

Trova Aziende Logo © 2013-2022 Trova Aziende Elenco aziende e imprese italiane. Tutti i diritti riservati - P.IVA 06997580961 - Via Tavazzano 12, Milano