menu

Satispay per Aziende: come funziona e costi

Categoria:

aggiornato il: 07/03/2024 scritto da:
Satispay per Aziende

Satispay Business è la soluzione innovativa di Satispay dedicata per tutte le aziende che desiderano modernizzare i loro metodi di pagamento. Questo servizio offre un modo semplice e conveniente di accettare pagamenti digitali direttamente dagli smartphone dei loro clienti.

Questo articolo fornirà una panoramica completa di Satispay Business, spiegando come funziona, chi può utilizzarlo, i costi associati e come registrarsi.

Introduzione a Satispay

Satispay è un’app di pagamento interamente italiana fondata nel 2013. Questa piattaforma offre un metodo di pagamento alternativo a quello bancario, permettendo ai clienti di effettuare pagamenti direttamente dal loro smartphone, inoltre si possono offrire scontistiche e sistemi di cashback utili a fidelizzare i clienti. A differenza di altri metodi di pagamento, Satispay non richiede l’uso di un POS ed è economico.

Come funziona Satispay per Aziende

Satispay Business, il servizio di Satispay per aziende, è stato progettato per soddisfare le esigenze di vari tipi di attività commerciali infatti può essere utilizzato da proprietari di negozi fisici, da professionisti che operano senza un luogo fisso di lavoro o perfino da app di e-commerce o piattaforme social.

I pagamenti possono essere ricevuti in una varietà di contesti come:

  • Punti vendita fisici;
  • Attività in movimento o senza una sede fissa (ad es. taxi, liberi professionisti, venditori ambulanti, ecc);
  • Piattaforme social ed e-commerce (siti web per la vendita online);
  • Distributori automatici o smart touch.

I pagamenti possono essere processati tramite vari strumenti come smartphone, tablet, PC, Mac, registri di cassa e POS. Inoltre, gli esercenti possono creare un codice QR per la loro attività, che i clienti possono semplicemente scansionare per effettuare un pagamento.

Come registrarsi a Satispay per Aziende

Per registrare la propria attività a Satispay Business gli esercenti devono visitare questa pagina e seguire le istruzioni fornite fornendo una serie di documenti, tra cui:

  1. Copia della visura camerale.
  2. Certificato di attribuzione della partita IVA.
  3. Documento d’identità valido.
  4. Segnalazione Certificata d’inizio Attività (SCIA), solo in alcuni casi.

Una volta completata la registrazione, Satispay invierà un pack di benvenuto contenente una serie di materiali di marketing come banner per il sito web, loghi di Satispay, esempi di email, locandine stampabili, grafiche per i social network e una guida sull’uso dei materiali.

L’app Satispay Business è una componente essenziale per la gestione di questo servizio, essa permette agli esercenti di accettare pagamenti e di monitorare le loro transazioni. L’app Satispay Business può essere scaricata da Google Play per Android o dall’Apple Store.

Costi di Satispay Business

L’iscrizione a Satispay Business è gratuita così come il recesso dal servizio e il deposito degli incassi sul conto corrente. Ci sono tuttavia alcuni costi associati alle transazioni che variano a seconda del tipo di attività e del valore della transazione:

Punto vendita e Attività in movimento

Taxi/Ncc, venditori ambulanti, liberi professionisti e tutte le attività senza sede fissa.
Transazioni inferiori a 10€gratis
Transazioni pari o superiori a 10€0,20€

E-commerce web, E-commerce app, Piattaforma Social Media

Transazioni inferiori a 10€1,50%
Transazioni pari o superiori a 10€1,50% + 0,20€

Distributori automatici Smart Touch e Tradizionali

Commissione singola transazione1%

Puoi trovare una tabella completa e aggiornata dei costi su questa pagina.

Come funziona il Cashback Satispay per Aziende

Una delle caratteristiche distintive di Satispay è il suo programma di cashback, esso offre ai clienti un rimborso immediato dopo aver effettuato un acquisto. Questo può aiutare a fidelizzare i clienti e ad attrarre nuovi affari. Gli esercenti possono scegliere fra tre opzioni di cashback da offrire ai propri clienti:

  1. Cashback Classico: una percentuale fissa di cashback per ogni acquisto.
  2. Cashback Incrementale: un aumento del cashback per i clienti che effettuano acquisti ricorrenti.
  3. Cashback Primo Acquisto: una percentuale di cashback solo sul primo acquisto.

Le attività che desiderano offrire il cashback devono pagare una tariffa di 20€ al mese, che può essere pagata in una soluzione annuale o trimestrale. La gestione del cashback avviene attraverso il pannello di controllo Satispay Business.

Quali attività possono utilizzare Satispay Business

Satispay Business non è limitato ai soli negozi fisici, infatti può essere utilizzato da:

  • Attività itineranti o senza sede fissa;
  • Professionisti;
  • Imprenditori in movimento;
  • Siti di e-commerce;
  • Totem e distributori smart touch;
  • Distributori tradizionali;
  • Oltre ovviamente a negozi o aziende con sede fissa.

Video descrittivo su Satispay Business

Per altre forme di pagamento aziendali consigliate, sfoglia la categoria Fintech del nostro Blog e leggi il nostro articolo: SumUp: come funziona e PayPal: come funziona.

Domande frequenti su Satispay Business

Qual è la differenza tra Satispay e Satispay Business?

La differenza è che Satispay è il servizio che i clienti utilizzano per effettuare pagamenti dal proprio smartphone o tablet, mentre Satispay Business è il servizio che le aziende utilizzano per accettare questi pagamenti.

Quanto costa Satispay Business per gli esercenti?

Con Satispay Business per gli esercenti non ci sono costi fissi, ci sono però delle commissioni sulle transazioni che superano i 10€. Per maggiori informazioni, consulta la u003ca href=u0022#costidisatispaybusinessu0022u003esezione sui costiu003c/au003e.

Quali documenti servono per attivare Satispay Business?

Per attivare Satispay Business è necessaria una copia della visura camerale, il certificato di attribuzione della partita IVA e un documento d’identità valido.

Come faccio a disattivare Satispay Business?

Puoi disattivare gratuitamente il tuo account Satispay Business quando vuoi scrivendo a u003ca href=u0022mailto:business@satispay.comu0022 target=u0022_blanku0022 rel=u0022noreferrer noopeneru0022u003ebusiness@satispay.comu003c/au003e. La disattivazione può richiedere qualche giorno lavorativo. Ti invieranno un’email a disattivazione completata.

Socia amministrativa di TrovAziende, professionista e autrice con una forte propensione verso l'organizzazione e la gestione imprenditoriale con precisione e metodo. Con esperienza in campi come le pubbliche relazioni, la creazione di contenuti e il marketing locale.

4 commenti su “Satispay per Aziende: come funziona e costi

  1. Emanuele Loi ha detto:

    Grazie per l’articolo su Satispay per aziende, stavo cercando questi dettagli e come fare ad accettare i pagamenti dai clienti oltre al classico POS o Iban. Voglio provare e vediamo se mi conviene offrire cashback o no.

  2. A. Monti ha detto:

    Grazie per le informazioni su Satispay Business, stavo proprio cercando alcuni dettagli e ho trovato subito la risposta nelle domande e risposte in fondo. Posso sapere se Satisapy si può usare anche all’estero?

    • TrovAziende ha detto:

      Siamo lieti che l’articolo ti sia stato di aiuto. Per rispondere alla tua domanda, si può utilizzare Satispay anche all’estero come utente privato per scambiare denaro tra contatti. Per i pagamenti in negozio e aziende al momento si trovano negozi in Francia, Lussemburgo e Germania e la società sta lavorando per espandersi anche in altre nazioni.

  3. Carlo B. ha detto:

    Satispay per aziende ma anche altri sistemi digitali di pagamento dovrebbero essere adoperati in più negozi ma anche in grandi catene. Al giorno d’oggi, vista l’epoca in cui viviamo bisogna fornire più strumenti di pagamento e facilitazioni possibili.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Trova Aziende Logo © 2013-2024 Trova Aziende Elenco aziende e imprese italiane. Tutti i diritti riservati - P.IVA 12504490967