Green Marketing: cos’è e qual’é il suo scopo

Categoria:

aggiornato il: 07/03/2024 scritto da:
Green marketing: cos'è e qual'é il suo scopo

Il Green Marketing è una strategia commerciale che enfatizza l’ecosostenibilità. Si tratta di promuovere prodotti e servizi che hanno un impatto ambientale minore rispetto a quelli dei concorrenti.

Questo approccio al marketing mira a sensibilizzare i consumatori verso scelte più sostenibili, rispondendo alla crescente consapevolezza ambientale dei consumatori.

Indice

  1. I principi del Green Marketing
  2. Come implementare una strategia di Green Marketing
  3. Evitare i rischi del Greenwashing
  4. I vantaggi del Green Marketing
  5. L’importanza del marketing sostenibile nelle aziende
  6. Attività ECO Friendly su TrovAziende
  7. Gli obiettivi di sviluppo sostenibile dell’ONU
  8. Errori comuni nel Green Marketing
  9. Esempi di successo nel Green Marketing
  10. Conclusioni
  11. Domande e risposte frequenti

I principi del Green Marketing

I principi del green marketing: restituzione e responsabilità

I principi fondamentali del green marketing sono la restituzione e la responsabilità. Le aziende che adottano questa strategia riconoscono il loro ruolo nell’ambiente e si impegnano a restituire e a migliorare l’ambiente attraverso pratiche sostenibili.

Il fondamento da cui è scaturita questa tipologia di marketing è sicuramente etico, è stata la necessità di invertire una rotta che negli ultimi decenni ha portato verso un approccio consumistico senza preoccuparsi delle ripercussioni.

Adesso che l’umanità sta prendendo coscienza delle conseguenze del proprio modo di vivere è diventato importante supportare le aziende che si prendono cura dell’ambiente e sono attente ai consumi.

Come implementare una strategia di Green Marketing

Per implementare con successo una strategia di marketing verde, l’azienda deve essere autentica e coerente. Dovrebbe essere chiaro che l’azienda crede davvero nella sua missione di sostenibilità e che sta intraprendendo passi concreti per realizzarla.

Alcune delle azioni di Green Marketing che un’impresa può applicare sono:

  • diminuire l’impatto ambientale durante la produzione;
  • utilizzare materiali riciclabili per gli imballaggi;
  • aderire a programmi che coprano le emissioni di CO2 con la riforestazione;
  • fornire borracce e materiali ecosostenibili ai dipendenti per non utilizzare plastica negli uffici;
  • partecipare a grandi progetti ambientali collaborando con altre aziende e associazioni;

Evitare i rischi del Greenwashing

Il greenwashing è una pratica scorretta che consiste nell‘esagerare o falsificare le affermazioni sulla sostenibilità di un prodotto o di un’azienda. Le azioni devono essere sostenute prima di tutto dal senso di responsabilità nei confronti del futuro del nostro pianeta e il green marketing deve essere quindi il naturale risultato di questo mood aziendale.

È importante evitare invece il greenwashing, poiché può danneggiare seriamente la reputazione del brand ed esporre l’azienda a sanzioni legali.

I vantaggi del Green Marketing

Questo tipo di marketing offre numerosi vantaggi alle aziende, ma principalmente è una scelta di responsabilità sociale e ambientale. Questo approccio porta di conseguenza a un miglioramento del valore percepito dei prodotti e dei servizi, aumentare la brand awareness (consapevolezza del marchio) e raggiungere nuovi target di consumatori attenti all’ambiente.

Proprio per questi fattori viene valutato come un tipo di marketing, in quanto influenza la scelta dei consumatori che hanno sempre di più la tendenza a scegliere marchi che hanno attenzione per l’ambiente.

L’importanza del marketing sostenibile nelle aziende

Il marketing sostenibile è essenziale per le aziende che vogliono essere competitive nel mercato attuale. I consumatori sono sempre più consapevoli dell’importanza della sostenibilità e preferiscono i brand che mostrano un impegno autentico verso l’ambiente.

Il green marketing è, fortunatamente, in forte crescita, perciò si rischia di restare indietro non adottando linee di condotta amiche dell’ambiente.

Le abitudini di consumo sono in continua evoluzione e il marketing verde gioca un ruolo chiave in questo cambiamento. I consumatori stanno diventando sempre più attenti all’impatto ambientale dei prodotti che acquistano e preferiscono i brand che adottano pratiche sostenibili.

Attività Eco-Friendly su TrovAziende

Anche noi diamo valore alle attività amiche dell’ambiente con lo speciale badge Eco-Friendly dedicato a tutte le aziende, negozi e imprese impegnate in attività sostenibili che desiderano fare green marketing. Basta selezionare la casella “ECO-FRIENDLY” durante l’inserimento per rendere visibile agli utenti il suo impegno con l’ambiente.

Ecco un esempio di come viene segnalato l’impegno ecologico del vivaio Steflor sulla loro scheda:

Green Marketing: cos'è e qual'é il suo scopo

Gli obiettivi di sviluppo sostenibile dell’ONU

Il green marketing può svolgere un ruolo importante nel raggiungimento degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile (SDG) delle Nazioni Unite. Questi obiettivi, che includono la riduzione dell’inquinamento e la promozione di stili di vita sostenibili, richiedono l’impegno di tutte le aziende.

L’importanza della sostenibilità ambientale e il ruolo chiave del green marketing sono diventati sempre più rilevanti nel contesto attuale. Questi non sono solo una risposta al crescente interesse dei consumatori per la sostenibilità, come discusso nei paragrafi precedenti, ma anche a un quadro legislativo sempre più rigoroso su questi argomenti.

I gravi problemi ambientali, come la presenza di microplastiche negli alimenti, il riscaldamento globale, lo sfruttamento eccessivo delle risorse naturali e la questione dei rifiuti, hanno spinto gli enti sovranazionali a mettere un freno a queste pratiche produttive dannose. Tra i vari obiettivi, uno particolarmente significativo è la promozione di un modello di consumo e produzione sostenibile. Questo è un obiettivo a cui tutti i paesi e le organizzazioni devono mirare.

Il green marketing, quindi, non è solo una strategia, ma un imperativo. Utilizzando tecniche incentrate sulla sostenibilità, le aziende possono raggiungere un pubblico più ampio che è attivamente interessato ai prodotti e ai servizi ecologici, contribuendo a promuovere un futuro più verde e sostenibile.

Corporate Social Responsibility

Il green marketing e la Corporate Social Responsibility (CSR) o responsabilità sociale d’impresa (RSI), vanno di pari passo. Le aziende che adottano pratiche di green marketing stanno dimostrando la loro responsabilità sociale e il loro impegno verso un futuro sostenibile.

Errori comuni nel Green Marketing

Ci sono alcuni errori comuni che le aziende devono evitare nel green marketing. Questi includono:

  1. Non trascurare l’aspetto sociale: Focalizzarsi solo sugli aspetti ambientali, ignorando l’aspetto sociale della sostenibilità, può sembrare un approccio unilaterale.
  2. Limitare l’uso del gergo verde eccessivo: Un linguaggio troppo tecnico o ambientale può confondere i consumatori. È preferibile un approccio accessibile e comprensibile.
  3. Includere gli stakeholder: Ignorare il coinvolgimento di quelle parti importanti, come i dipendenti e le comunità locali, può ridurre l’efficacia delle iniziative sostenibili.
  4. Non ignorare le sfide: Concentrarsi esclusivamente sul lato positivo e ignorare le difficoltà può sembrare disonesto. L’integrità richiede una presentazione equilibrata di successi e ostacoli.
  5. Mantenere la coerenza: Se ciò che l’azienda fa internamente non corrisponde a ciò che comunica pubblicamente, può nascere un divario che danneggia la fiducia dei consumatori.
  6. Evitare di fornire informazioni vaghe: Le dichiarazioni generiche senza dettagli precisi sulle pratiche sostenibili possono minare la credibilità. È essenziale essere specifici e trasparenti nelle comunicazioni.
  7. Evitare il greenwashing: Adottare pratiche sostenibili solo per seguire una tendenza, senza un vero impegno, può far sospettare di greenwashing.
  8. Stabilire obiettivi misurabili: Senza obiettivi chiari e quantificabili, è difficile dimostrare progressi reali e verificare l’impatto ambientale positivo.
  9. Promuovere il miglioramento continuo: Mostrare stagnazione invece di un impegno costante per ridurre l’impatto ambientale può erodere la fiducia dei consumatori nel tempo.

Esempi di successo nel Green Marketing

Ci sono molte aziende di successo che hanno adottato il marketing verde come parte della loro strategia commerciale. Ad esempio Patagonia, Tesla, Starbucks, IKEA, Unilever e Apple. Queste aziende hanno dimostrato che è possibile essere sia economicamente di successo che responsabili per l’ambiente.

Conclusioni

In conclusione, il green marketing è una strategia efficace che può aiutare le aziende a raggiungere il successo nel mercato attuale in maniera etica e solidale. Tuttavia, è importante che le aziende siano autentiche e coerenti nei loro sforzi di sostenibilità per evitare il rischio di greenwashing. Con un impegno autentico e un approccio strategico, il green marketing può portare benefici significativi sia per le aziende che per l’ambiente.

Il green marketing offre alle aziende l’opportunità di distinguersi nel mercato e di rispondere alle crescenti preoccupazioni ambientali dei consumatori. Adottare una politica green può aiutare le aziende a raggiungere nuovi target di consumatori e a migliorare la loro brand reputation.

Anche noi di TrovAziende promuoviamo le aziende Green con questo speciale badge di riconoscimento.

Badge per le aziende ECO friendly su TrovAziende - Green Marketing

Non rimandare ancora, iscrivi la tua attività e ottieni il tuo badge come azienda Green!

Il green marketing non è l’unica strategia da conoscere per far crescere il tuo business, scopri di più sulle 4 P del marketing, il marketing aziendale, il marketing locale, il marketing analitico, strategico e operativo.

Domande e risposte frequenti

Cos’è il green marketing?

Il green marketing è l’insieme delle azioni che un’azienda può intraprendere per tutelare l’ambiente, il risultato è una buona pubblicità per il brand che ne accresce la reputazione in maniera positiva.

Come di distingue un’azienda green?

Un’azienda green si distingue nel suo impegno per adottare metodi che creano un basso impatto ambientale, fa un uso delle risorse naturali più efficace per ridurre gli sprechi, utilizza fonti di energia rinnovabile, ecc…

Quali sono i vantaggi del green marketing?

Il green marketing è vantaggioso per le aziende perché perseguendo dei grandi valori si ottiene un forte miglioramento nella reputazione del brand. Leggi l’articolo per conoscere maggiori dettagli.

Socia amministrativa di TrovAziende, professionista e autrice con una forte propensione verso l'organizzazione e la gestione imprenditoriale con precisione e metodo. Con esperienza in campi come le pubbliche relazioni, la creazione di contenuti e il marketing locale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Trova Aziende Logo © 2013-2024 Trova Aziende Elenco aziende e imprese italiane. Tutti i diritti riservati - P.IVA 12504490967